Torta Gianduia

DIFFICOLTA’: alta

PREPARAZIONE: 1 ora e 10 min

COTTURA: 1 ora e 25 min

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

  • 120 gr di farina bianca
  • 250 gr di cioccolato di copertura
  • 200 gr di cioccolato fondente
  • 80 gr di nocciole
  • 350 gr di zucchero semolato
  • 150 gr di burro
  • 1 bustina di vanillina
  • 9 uova
  • 100 gr di fecola di patate
  • 1 dl di panna fresca
  • 50 gr di gelatina di albicocche
  • cognac

VINI CONSIGLIATI: Brachetto d’Acqui ( rosso ) Recioto della Valpolicella ( rosso )

PROCEDURA: 

Versate 1 cucchiaio di zucchero in un tegame. Quando si sarà sciolto, unite le nocciole, sgusciate e tostate, e ponete il tutto in un mortaio. Lavorate con un pestello fino a ottenere una pasta. Grattugiate 80 gr di cioccolato fondente. Versate in un tegame 130 gr di burro, il cioccolato, la vanillina e la pasta di nocciole. Fate sciogliere il tutto a bagnomaria. Montate 6 uova, 3 tuorli e 250 gr di zucchero finchè il composto sarà gonfio e spumoso. Versate sul composto di uova 100 gr di farina e la fecola. Unite anche la crema di cioccolato. Versate l’impasto in una tortiera di 22 cm di diametro imburrata e infarinata e fatelo cuocere a 180° C per 50 min circa. Sfornate la torta e fatela raffreddare.

Spezzettate il cioccolato rimasto e ponetelo in una casseruola con la panna. Fate sciogliere il cioccolato e lasciate raffreddare. Fate sciogliere la gelatina di albicicche a bagnomaria e tenetela in caldo insieme al cioccolato di copertura. Quando la crema di panna e cioccolato sarà frreda mondatela. Ponete la torta su un cartone e dividetela a metà. Inzuppate mezza torta con il cognac, distribuite la crema mondata ( tranne un cucchiaio ), posate sopra l’altro disco di torta e inzuppatelo di liquore. Con una spatola rivestite i bordi e la superficie del dolce con la gelatina, quindi spalmatelo con il cioccolato di copertura.