Gratin di cardi

DIFFICOLTA’: media

PREPARAZIONE: 30 min + 12 ore di riposo della fonduta

COTTURA: 45 min

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

  • 700 gr di cardi gobbi di Nizza Monferrato
  • 1 limone
  • 40 gr di burro
  • 40 gr di formaggio grana grattugiato
  • sale e pepe

per la fonduta

  • 250 gr di fontina
  • 1,2 dl di latte
  • 30 gr di burro
  • 3 tuorli

VINI CONSIGLIATI: Langhe Chardonnay ( bianco ) Soave Superiore ( bianco )

PROCEDURA: 

Tagliate la fontina a dadini dopo averla privata della crosta; mettete i dadini di formaggio a bagno per una notte intera nel latte. Al momento dell’uso, lavate i cardi eliminando tutti i fili, le foglie esterne, le costole dure e le parti più verdi. Tagliateli a pezzetti di 20 cm circa e lessateli in acqua salata e leggermente acidulata con succo di limone. Quando saranno cotti al dente scolateli e disponeteli su un panno pulito ad asciugare.

Preparate la fonduta: eliminate la maggior parte del latte, quindi versate in un tegame il formaggio con il latte restante e il burro, Fate sciogliere la fontina, poi incorporate i tuorli, uno alla volta. Proseguite la cottura fino a quando il composto risulterà liscio e denso. Tagliate i cardi a pezzetti e fateli rosolare nel burro fuso. Salateli e pepateli, poi versateli in una pirofila. Cospargeteli di fonduta, spolverizzateli con grana grattugiato e passateli in forno già portato a 180° C per circa 10 min. Toglieteli dal forno e servite.